Pregare la Parola

BATTESIMO di Gesù . domenica 9 gennaio

Lc 3,15-16. 21-22

Giovanni rispose a tutti dicendo: “Io vi battezzo con acqua; ma viene uno che è più forte di me, al quale io non sono degno di sciogliere neppure il legaccio dei sandali: costui vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco” (v. 16).

 

Per millenni le creature umane hanno atteso il Messia, la venuta di Dio sulla terra per ritornare in buoni rapporti con il Dio datore della vita.

La gente quindi sperava ed aspettava la pienezza dei tempi. Venne Giovanni, il precursore dell’Uomo-Dio per preparare e predicare e battezzare con acqua gli uomini e le donne.

La gente era incantata dalla presenza e dalla predicazione di Giovanni e si domandava se fosse lui l’atteso Messia.

Ma Giovanni rispondeva a tutti: “Io vi battezzo con acqua, ma viene uno che è più forte di me… costui vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco”.

Giovanni aveva a disposizione l’acqua come simbolo di purificazione, Gesù si avvicinava alle sue creature come Dio e, con lui, lo stesso Spirito Santo, l’amore che lega il Padre Celeste al Figlio, sarebbe sceso per elevare la creatura umana alla travolgente dignità di partecipe della famiglia di Dio. Nel Battesimo anche tu sei tempio dello Spirito Santo e da allora la tua vita ed i tuoi destini sono uniti alla vita infinita ed immortale del tuo Padre Dio.

Da quando hai ricevuto il Battesimo Dio abita in te e tu sei grande dell’immortalità e dell’amore di Dio stesso.

 

Preghiera

Padre d’immensa gloria, tu hai consacrato con potenza di Spirito Santo il tuo Verbo fatto uomo, e lo hai stabilito luce del mondo e alleanza di pace per tutti i popoli; concedi a noi che oggi celebriamo il mistero del suo battesimo nel Giordano, di vivere come fedeli imitatori del tuo Figlio prediletto, in cui il tuo amore si compiace.

Il punto

40° anniversario dedicazione chiesa Borghetto

La chiesa di Borghetto, dedicata a Dio, in onore di san Giovanni Bosco, presbitero, ha visto la posa della sua prima pietrA ad opera di monsignor Costante Chimenton, delegato vescovile, che la benedisse il 16 agosto 1935...

Leggi tutto...

MEMORIA VITTIME ECCIDIO 29 APRILE

Da alcuni anni, allontanandosi sempre più nel tempo l’evento, ci si è interrogati su come mantenere viva nelle nuove generazioni la corretta memoria di tutto ciò che è accaduto, in modo da sensibilizzarle ed educarle ad una buona pratica della pace, della solidarietà e della fraternità.

Leggi tutto...

SCUOLA dell'INFANZIA... SI CAMBIA!

 

31 agosto 2020, ore 23.45

 

Ci sono dei momenti in cui fare una scelta costa, ne senti tutto il peso sulle spalle e sul cuore.

Questa sera ho fatto un ultimo giro nelle stanze “da legale rappresentante”… da mezzanotte si cambia. 

Leggi tutto...

& Avvisi

GELINDA ZOCCARATO PINTON è tornata alla Casa del Padre

di anni 91.

Il Santo Rosario sarà pregato lunedì 10 gennaio, alle 20.00, a Borghetto.

Le Esequie saranno celebrate martedì 11 gennaio, alle 10.00, a Borghetto.

Le ss. Messe di suffragio saranno celebrate sabato 15 gennaio e sabato 12 febbraio, alle 18.00, a Borghetto.

Esprimiamo le più sentite cristiane condoglianze ai famigliari.

GIOVANNI TONIATO è tornato alla Casa del Padre

di anni 86.

Appena possibile daremo comunicazione delle esequie.

Esprimiamo le più sentite cristiane condoglianze ai famigliari.

MARIA VOLPATO TONIATO è tornata alla Casa del Padre

di anni 90.

Il Santo Rosario sarà pregato lunedì 3 gennaio, alle 20.00, ad Abbazia Pisani.

Le Esequie saranno celebrate martedì 4 gennaio, alle 14.30, ad Abbazia Pisani.

Le ss. Messe di suffragio saranno celebrate sabato 8 gennaio e sabato 5 febbraio, alle 19.30, ad Abbazia Pisani.

Esprimiamo le più sentite cristiane condoglianze ai famigliari.

GREEN PASS in parrocchia

La persona che è stata vaccinata contro il COVID-19 o ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico o è guarita da COVID-19 può ottenere la Certificazione verde COVID-19.

Leggi tutto...

CAMBIO del SUONO della CAMPANA “DA MORTO”

Nelle nostre comunità, l’annuncio del trapasso di un fratello o sorella nella fede, è dato con il suono della campana “a distesa” (tre volte per gli uomini, due volte per le donne).

Leggi tutto...