Benvenuti nel nostro sito! Qui troverete informazioni utili per il cammino di fede ma anche curiosità e storia. Ci auguriamo che questo strumento vi possa essere utile per sentirvi un po' più parte della nostra famiglia! Buona navigazione!

Pregare la Parola

IMMACOLATA CONCEZIONE . domenica 8 dicembre

SECONDA LETTURA. Efesini 1,3-6.11-12

Fratelli, benedetto sia Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli, in Cristo. In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità, predestinandoci a essere suoi figli adottivi per opera di Gesù Cristo, secondo il beneplacito della sua volontà. E questo a lode e gloria della sua grazia, che ci ha dato nel suo Figlio diletto. In lui siamo stati fatti anche eredi, essendo stati predestinati secondo il piano di Colui che tutto opera efficacemente conforme alla sua volontà, perché noi fossimo a lode della sua gloria, noi, che per primi abbiamo sperato in Cristo.

 

La lettera agli Efesini si apre con quello che viene definito il Magnificat di Paolo. Egli, che pure sta vivendo i suoi duri anni di prigionia per la fede, non appena ha l’occasione di scrivere ad altri cristiani, lascia prorompere dal cuore un cantico di benedizione e di lode a Dio, invocato non più come “Dio di Abramo, di Isacco e di Giacobbe”, ma come “Padre del Signore nostro Gesù Cristo”. È Cristo l’unico Mediatore. È Cristo il Messia nel quale giunge a pienezza l’attesa di Israele. Nell’inno si esalta il piano della salvezza, contemplato non seguendo un’esposizione ordinata e dottrinale, ma cantato e ammirato nelle sue molteplici sfaccettature da chi ne sperimenta gioiosamente l’attuazione a partire dalla propria storia personale.

Quanto Paolo riferisce a sé, vale per ogni cristiano, e in maniera sovreminente per Maria. È in lei che si realizza in pienezza il pensiero divino di renderci “santi e immacolati al suo cospetto nella carità”, ossia consacrati esclusivamente al suo servizio (“santi”), separati da tutto ciò che è mondano e peccaminoso (“immacolati”). E questo non in forza di capacità umane, ma per puro dono. Nessun merito, nessuno sforzo, nessuna ascesi potrebbero mai riparare il male che corrompe l’uomo fin nelle sue radici. Questa riparazione può solo essere ricevuta come ‘eredità’, ossia come bene ricevuto gratuitamente, ma di cui si diventa responsabili.

Maria, la Vergine immacolata, non è un essere sovrumano, bensì colei che, scelta per essere dimora del Verbo, è stata in anticipo preservata dal peccato originale “in vista dei meriti di Cristo Redentore” – come si legge nella definizione del dogma – proprio in ragione della sua speciale vocazione. Attraverso Maria giunge a compimento il piano di Colui che ci ha “predestinati ad essere suoi figli adottivi”. Un’espressione paolina, questa, in cui bisogna saper cogliere un lieto annunzio: la vita dell’uomo non è abbandonata al caso, non è destinata a cadere nel nulla, ma ha un senso: quello di essere vita in comunione con Dio, quindi vita di piena libertà, nell’amore, nella lode, nella gloria.

Il punto

RESTARE DISCEPOLI PER RESTARE UMANI

Carissimi,

vi raggiungo all’approssimarsi del Natale che, idealmente, raccoglie e sintetizza il cammino di un anno intero.

Nel ripercorrere le attività svolte ma soprattutto i volti incrociati e le parole scambiate, nasce dentro di me lo stupore per un Dio che ci sta accompagnando passo dopo passo nel cercare e percorrere le strade che Lui apre nel deserto.

Leggi tutto...

1989: è già storia...

Così si intitolava lo speciale di una rivista nell’ultimo numero di quell’anno. Per chi l’ha vissuto, sembra ieri eppure sono passati già trent’anni.

Leggi tutto...

MICHELE TOMASI è il nuovo VESCOVO di TREVISO

Il Santo Padre FRANCESCO ha accettato la rinuncia al governo pastorale della Diocesi di Treviso, presentata da S.E. Mons. Gianfranco Agostino Gardin, O.F.M. Conv. e ha nominato VESCOVO della DIOCESI di TREVISO il Rev.do Mons. MICHELE TOMASI del clero della diocesi di Bolzano-Bressanone, finora Rettore del Seminario Diocesano e Vicario Episcopale per il Clero.

Leggi tutto...

& Avvisi

BENVENUTO, GIOVANNI!

Il 6 dicembre è nato GIOVANNI!

Congratulazioni a mamma Chiara e papà Roberto!

CONCORSO PRESEPI 2019

Aperte le iscrizioni nelle sacrestie e ai Circoli NOI.

 

ADORAZIONE EUCARISTICA

Sabato 30 novembre inizia il nuovo anno liturgico e, con esso, il tempo di Avvento.

Com’è consuetudine, alle 17.30, a Borghetto, e alle 19.00, ad Abbazia sarà esposto il Santissimo per la preghiera personale.

Approfittiamo di questo momento di preparazione al Natale!

CATECHESI di INIZIAZIONE CRISTIANA - le date

Scarica il PDF con tutte le date per l'anno pastorale 2019-2020

INIZIO ATTIVITA' ACR

III, IV e V ELEMENTARE

Sabato 9 novembre, alle 16.00, a Borghetto.

Leggi tutto...

INIZIO CATECHESI 2a ELEMENTARE

Inizia domenica 10 novembre, dalle 15.00 alle 16.30, ad Abbazia (i bambini in Casa della Dottrina mentre i genitori in Corte Benedettina).

Dall’incontro successivo - salvo indicazioni diverse - la 2a è a Borghetto, al sabato, dalle 14.30 alle 16.00. Raccomandiamo la presenza dei genitori all’incontro.

SACRAMENTI 2020 - le date

Scarica il PDF con tutte le date.

INIZIO CATECHESI 3a . 4a e 5a ELEMENTARE

Inizia sabato 9 novembre, dalle 14.30 alle 16.00, in chiesa ad Abbazia.

Dall’incontro successivo - salvo indicazioni diverse - 3a a Borghetto mentre 4a e 5a ad Abbazia.

SS. MESSE serali del MARTEDÌ e GIOVEDÌ

Dal 28 ottobre, con il cambio dell’ora, vengono anticipate alle 18.30.

CONCERTO in MEMORIA dei DEFUNTI

Domenica 3 novembre, alle 20.30, in chiesa di Abbazia, il Coro Polifonico Ars Nova Consort esequirà il Requiem di Gabriel Fauré (in re minore, Opera 48, per soli, coro e organo). Ingresso libero.

BENVENUTO, BRYAN!

L'11 ottobre è nato BRYAN!

Congratulazioni a mamma Arianna e papà Marco!

ITINERARIO di PREPARAZIONE al MATRIMONIO

Invitiamo i fidanzati a prendere visione dei cinque percorsi che vengono proposti nel nostro vicariato. È auspicabile che l’itinerario sia vissuto con calma e senza l’assillo della data già fissata perché è l’occasione per gettare seriamente le basi del matrimonio cristiano.

Leggi tutto...

INIZIO CATECHESI 1a . 2a e 3a MEDIA

Inizia mercoledì 6 novembre, dalle 14.30 alle 15.30, in chiesa ad Abbazia.