Pregare la Parola

XVI DOMENICA "PER ANNUM" . 17 luglio 2022

Luca 10,38-42

Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Essa aveva una sorella di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; Marta invece era tutta presa dai molti servizi (vv. 39-40).

 

Gesù lo ripete ancora a Marta che dopotutto sta lavorando per lui. Egli preferisce Maria che non fa nulla ma sta seduta di fronte a lui per guardarlo negli occhi, per “tubare” diremmo noi oggi con un pizzico di malizia, per amare e Gesù ripete a Maria che Maria si è, così, scelta la parte migliore che non le sarà mai tolta. Solo con l’amore noi possiamo costruire per la nostra immortalità, tutte le nostre attività, tutto il nostro lavoro finirà con i frutti che ne derivano e solo con l’amore avremo la felicità eterna. La moneta di scambio per la nostra ricchezza celeste, il nostro successo eterno lo otterremo col l’amore, la fede e l’unione della nostra vita di figli nella grande, infinita paternità di Dio. Dio ci vuole felici e degni di lui.

 

Preghiera

Padre sapiente e misericordioso, donaci un cuore umile e mite, per ascoltare la parola del tuo Figlio che ancora risuona nella Chiesa, radunata nel suo nome, e per accoglierlo e servirlo come ospite nella persona dei nostri fratelli.

Il punto

40° anniversario dedicazione chiesa Borghetto

La chiesa di Borghetto, dedicata a Dio, in onore di san Giovanni Bosco, presbitero, ha visto la posa della sua prima pietrA ad opera di monsignor Costante Chimenton, delegato vescovile, che la benedisse il 16 agosto 1935...

Leggi tutto...

MEMORIA VITTIME ECCIDIO 29 APRILE

Da alcuni anni, allontanandosi sempre più nel tempo l’evento, ci si è interrogati su come mantenere viva nelle nuove generazioni la corretta memoria di tutto ciò che è accaduto, in modo da sensibilizzarle ed educarle ad una buona pratica della pace, della solidarietà e della fraternità.

Leggi tutto...

SCUOLA dell'INFANZIA... SI CAMBIA!

 

31 agosto 2020, ore 23.45

 

Ci sono dei momenti in cui fare una scelta costa, ne senti tutto il peso sulle spalle e sul cuore.

Questa sera ho fatto un ultimo giro nelle stanze “da legale rappresentante”… da mezzanotte si cambia. 

Leggi tutto...

& Avvisi

CAMBIO del SUONO della CAMPANA “DA MORTO”

Nelle nostre comunità, l’annuncio del trapasso di un fratello o sorella nella fede, è dato con il suono della campana “a distesa” (tre volte per gli uomini, due volte per le donne).

Leggi tutto...