Pregare la Parola

IV DOMENICA di PASQUA . 22 aprile

SECONDA LETTURA: 1Giovanni 3,1-2

Carissimi, vedete quale grande amore ci ha dato il Padre per essere chiamati figli di Dio, e lo siamo realmente! La ragione per cui il mondo non ci conosce è perché non ha conosciuto lui. Carissimi, noi fin d'ora siamo figli di Dio, ma ciò che saremo non è stato ancora rivelato. Sappiamo però che quando egli si sarà manifestato, noi saremo simili a lui, perché lo vedremo così come egli è.

 

In due versetti Giovanni fa considerare con intatto stupore la realtà che fonda la nostra esistenza cristiana: l’amore che Dio, il Padre, ci ha donato in misura sovrabbondante, al punto da mandare il suo unigenito Figlio nel mondo perché noi avessimo la vita per lui (4,9). Per il suo sacrificio (2,2), l’uomo è stato non solo riscattato dal peccato, ma elevato ad una più grande dignità. Il battesimo, che è l’immersione sacramentale nel mistero pasquale di Cristo, gli conferisce infatti l’identità di figlio di Dio.

Una realtà così grande e inaudita non è tuttavia sempre compresa, e quindi viene disprezzata. Come Gesù stesso ha predetto ai suoi discepoli, il mondo «odia» coloro che non gli appartengono. E per «mondo» non bisogna solo intendere una realtà esterna, bensì una dimensione interiore, la realtà di peccato, la tendenza al male che spinge anche coloro che sono già battezzati a comportarsi come nemici del vangelo.

Giovanni insiste dunque nel richiamare i credenti alla «conoscenza della fede», ossia a mantenere viva la consapevolezza della grazia ricevuta mediante l’adozione a figli di Dio, chiamati alla visione di Dio, alla vita di piena comunione con lui nella gloria, quando in lui conosceremo veramente anche noi stessi. Vedere Dio, però, è la beatitudine di un cuore puro (cfr. Mt 5,8): la nostra realtà presente e la nostra condizione futura comportano quindi un impegno di continua conversione (v.3), sostenuto non tanto da sforzi volontaristici, ma alimentato dal desiderio di contemplare Dio e di corrispondere al suo amore.

Il punto

LA SCELTA del PADRINO o MADRINA

La questione dei padrini o madrine nei sacramenti del battesimo e della cresima interseca diverse dimensioni.

A far discutere di più e senz'altro il nodo dell'idoneità della persona scelta dalla famiglia per affiancare nel cammino di crescita cristiana il proprio figlio o figlia.

Leggi tutto...

SPOSI nel SIGNORE. Indicazioni per vivere cristianamente il proprio matrimonio

Da tempo si avvertiva l'esigenza di darsi, come parrocchie della Collaborazione Pastorale dell'Alta Padovana, delle linee comuni circa la preparazione e celebrazione dei matrimoni.

Leggi tutto...

I GIORNI DEL LUTTO. Per celebrare cristianamente le esequie

Sono stati pubblicati gli orientamenti che la nostra Collaborazione Pastorale si è data circa la preparazione e celebrazione dei funerali.

Leggi tutto...

& Avvisi

DON EMILIO SPAGNOLO è tornato alla Casa del Padre

2° parroco di Borghetto dal 1964 al 1976, di anni 98.

Esprimiamo le più sentite cristiane condoglianze alla famiglia.

Leggi tutto...

INCONTRO COPPIE dei GIUBILEI

Venerdì 4 maggio, alle 20.00, in chiesa ad Abbazia. Possibilmente siano presenti entrambi gli sposi.

PEREGRINATIO MARIÆ

La statua della Madonna di Lourdes che sta girando la Diocesi, si fermerà a S. Martino di Lupari, giovedì 17 maggio, alle 20.45. Nell’occasione verranno raccolte le intenzioni di preghiera che saranno depositate alla Grotta di Lourdes in occasione del pellegrinaggio diocesano del prossimo agosto.

GELSOMINA ANTONELLO è tornata alla Casa del Padre

di anni 90, vedova di Luigi Caeran. I funerali saranno celebrati martedì 24 aprile, alle 16.00 a Borghetto.

Il S. Rosario sarà recitato lunedì 23 aprile, alle 20.00, presso l'abitazione.

A tutta la famiglia le più sincere e cristiane condoglianze.

ORDINAZIONI DIACONALI

Sabato 28 aprile, nella chiesa di S. Zenone degli Ezzelini, alle 16.00, saranno ordinati diaconi: Luca Biasini di Zenson di Piave; Nicola Stocco di Castello di Godego; Giacomo e Davide Crespi di S. Zenone degli Ezzelini e Riccardo de Biasi di Spercenigo.

VEGLIA GENITORI PRIMA COMUNIONE

Venerdì 27, alle 20.45, ad Abbazia.

BENVENUTO, FEDERICO!

Il 16 aprile è nato FEDERICO!

Congratulazioni a mamma Alessia e papà Filippo!

CONSIGLIO PASTORALE

Giovedì 26 aprile, alle 20.45, ad Abbazia (sala card. Martini).

COMITATO SAGRA S. EUFEMIA 2018

Mercoledì 11 aprile 2018, alle 20.45, in canonica ad Abbazia.

TESSERAMENTO 2018 ai CIRCOLI NOI

Presso i due Circoli, nei consueti orari di apertura. Quote individuali: € 8.00 gli adulti (compresi i nati nel 2000) ed € 6.00 i ragazzi. In caso di tesseramento 2018 (verificato) all’ACR o allo scoutismo, i ragazzi versano una quota di € 4.00.

ISCRIZIONI SCUOLA dell'INFANZIA ABBAZIA - a. s. 2018-2019

Lunedì 22 e venerdì 26, dalle 9.30 alle 12.30. Successivamente su appuntamento (tel. 049.9325634).  Si informa che, secondo le indicazioni del Ministero dell’Istruzione , le iscrizioni non possono essere aperte prima del 16 gennaio 2018.