BERNARDELLO don LUCA

Società Don Bosco (Salesiani)

Opera a Verona.

 

 

 

 

 

BETTETO suor ELENA

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco)

Entrò in noviziato il 6 agosto 1934. Prestò servizio all'Istituto Salesiano di Novara.

 

 

 

 

 

BETTETO suor TERESINA

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco)

Entrò in noviziato il 6 agosto 1932. Svolse il suo apostolato a Cassolnovo (NO).

 

 

 

 

 

BOSA suor ADELINA + 

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco).

Nacque a Borghetto il 12 novembre 1934. Muore a Novara l'8 maggio 2015.

 

 

 

 

 

BOSA don CLAUDIO

Diocesi di Treviso

Parroco a Camposampiero (PD).

 

 

 

 

 

BOSA don OLIVO

Compagnia di Gesù (Gesuiti)

Missionario in Romania.

 

 

 

 

 

BOSA sorella PAOLINA del Preziosissimo Sangue +

Piccole Ausiliatrici del Clero

E' nata il 23 dicembre 1941 a Borghetto. Trasferitasi in Piemonte per aiutare la sorella maggiore ammalata, conosce le Piccole Ausiliatrici del Clero di Susa fondate dal canonico Boretto fra le quali entra e fa la sua professione religiosa. Svolge il suo servizio a Susa a servizio dei sacerdoti per quasi tutta la vita, tranne un periodo, alla fine degli anni ’70, durante il quale è a Roma, come segretaria del cardinale Paolo Bertoli, Carmelengo. Morì a Susa (CN) il 16 dicembre 2013. I funerali sono stati celebrati nella Cattedrale di San Giusto in Susa dal vescovo diocesano, mons. Alfonso Badini Confalonieri, mercoledì 18 e la salma è stata tumulata nel locale cimitero cittadino.

 

BOSA don SILVANO GUERRINO

Arcidiocesi di Torino

Parroco a San Giulio d'Orta in Torino.

 

 

 

 

 

CECCHIN suor MAURENZIA +

Suore Terziarie Francescane Elisabettine di Padova

Figlia di Sante e di Angela Zanchin, nacque a nata Borghetto il 18 aprile 1916. E' partita da Borghetto alla volta della Casa Madre di Padova il 16 ottobre 1935. Vestì l'abito religioso l'1 maggio 1938. Fece la sua prima Professione nella famiglia elisabettina l'1 maggio 1940 e la professione perpetua l'1 maggio 1946. Nel 1942 consegue il diploma di infermiera e nel 1943 l'abilitazione di caposala. Ha servito il Signore dedicandosi come infermiera e caposala ai tanti ammalati incontrati, fin dall’inizio della sua vita religiosa, negli Ospedali Maggiore e Maddalena di Trieste, nei quali ha prestato servizio per trentacinque anni, dal 1940 al 1975, anno in cui viene nominata superiora della Comunità delle sorelle dell’Infermeria di Casa Madre passando, nel 1976, a svolgere il suo servizio di caposala nella Geriatria della Casa di Riposo e di Salute di Oderzo (TV). Nel 1985 passa a Candelù di Maserada (TV) dove, per diciotto anni; presta il suo servizio nella Comunità di Suore della locale Scuola Materna. Nel venir meno della salute e delle forze, il 10 dicembre 2003, entra nell’Infermeria di Casa Madre dove è stata amorevolmente assistita e accompagnata verso l’incontro con lo Sposo che avvenne il 23 gennaio 2013. Il funerale si svolse a Borghetto nel pomeriggio di venerdì 25 gennaio. Riposa a Borghetto.

CECCHIN suor RITA +

Figlie di Nostra Signora della Pietà

Nacque il 27 agosto 1914. Entrò nell'Istituto fondato da madre Teresa Camera, ad Asti nel 1934 e professò i voti il 14 settembre 1940. Deceduta il 9 settembre 1989. E' sepolta a Borghetto.

 

 

 

 

DE BIASI don LUIGI +

Diocesi di Treviso

Figlio di Pietro De Biasi detto "Cadore" e di Giuseppina Gallo, era nato nella parte della parrocchia originaria di Abbazia Pisani, poi diventata di Borghetto di San Martino di Lupari, il 15 aprile 1907. Fu battezzato dal curato di Abbazia Pisani, don Giovanni Battista Torresan, il giorno stesso della nascita. Il 6 maggio 1915 ricevette la Cresima. Entrato in Seminario a Treviso, vesì l'abito clericale il 15 agosto 1925 e fece la Prima Tonsura l'8 dicembre 1926. Fu ordinato sacerdote a Treviso il 6 luglio 1930 dal vescovo di Treviso, il beato Andrea Giacinto Longhin e celebrò ad Abbazia la sua prima S. Messa solenne la successiva domenica 13 luglio 1930. Inviato come vicario parrocchiale a Cavrie. Nell'ottobre 1931 fu assegnato al Collegio Vescovile Pio X in Treviso come assistente degli studenti e nel 1934 fu inviato in Francia dal vescovo, il beato Longhin, con l'incarico di missionario per gli emigranti, prima a Parigi e poi a Marsiglia. Con questo incarico dal 1949 al 1971 fu imbarcato nelle navi della Marica Mercantile "Michelangelo" e "Achille Lauro". Quindi, prima di rientrare in diocesi per ragioni di età, fu ancora missionario per gli emigrati, dal novembre 1971 all'ottobre 1972, in Germania a Barmen-Wuppertal. Ebbe dalla Santa Sede le onorificienza pontificie di Cappellano di Sua Santità nel 1952 e di Prelato d'onore nel 1972. Rientrato in diocesi, si mise a disposizione del Vescovo per dare il suo aiuto pastorale dove fosse richiesto, con un intermezzo di due anni (maggio 1973 - luglio 1975) di vita missionaria nelal nsotra missione di AMbam in Cameroun. Nel 1984 prese dimora presso la Casa del Clero di Treviso, continuando il suo servizio pastorale alle parrocchie sempre con giovanile entusiasmo e totale generosità. Fu chiamato dal Signore alle nozze eterne nelle prime ore del 9 aprile 1995 nella Casa del Clero di Treviso. Il suo funerale, presieduto dal vescovo diocesano mons. Paolo Magnani, con la partecipazione del vescovo emerito mons. Antonio Mistrorigo e di molti sacerdoti e fedeli, ebbe luogo il 12 aprile nella chiesa parrocchiale di Borghetto, nel cui cimitero venne poi tumulata la sua salma.

LUCATO suor BRIGIDA (sister Bridget) +

Missionarie del Sacro Cuore di Gesù

Nata nel 1897, per l'intera vita religiosa visse nella casa della sua Congregazione a New York (U.S.A.). Professò i voti religiosi nel 1921. Morì il 16 agosto 1986 a New York. E' sepolta a New York nel cimitero riservato alla sua famiglia religiosa.

 

 

 

 

MARCONATO suor BERTILLA

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco)

Figlia di Antonio e di Francesca Carollo, è nata l'11 febbraio 1926 a Fratte di Santa Giustina in Colle (PD). Fu battezzata in quella Parrocchia il 14 febbraio e ricevette la Cresima l'8 settembre 1934 a Camposampiero (PD) dal beato Andrea Giacinto Longhin, Vescovo di Treviso. Entrò il 31 gennaio 1946 nell'Istituto fondato da santa Maria Domenica Mazzarello, vivendo il postulantato a Crusinallo di Omegna (VB) e vestì l'abito religioso a Novara il 5 agosto successivo. Professò i voti temporanei sempre a Crusinallo il 6 agosto 1948 e i voti perpetui a Novara il 5 agosto 1954. Svolse il suo apostolato a Crusinallo.

MASO suor BRUNA

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco)

Opera ad Orta San Giulio (NO), nella Casa "Madre Mazzarello"

 

 

 

 

 

PIAZZA suor MARIA ELIANA +

Suore Dorotee Figlie dei Sacri Cuori di Vicenza

Nacque a Codigoro (FE) il 29 gennaio 1906. Entrò il 10 ottobre 1923 nell'Istituto religioso fondato da san Giovanni Antonio Farina. Morì il 15 giugno 1996. E' sepolta a Borghetto.

 

 

 

 

SACCON TADIANA

Cooperatrici Pastorali Diocesane

Vive della comunità delle cooperatrici di Zerman di Mogliano Veneto (TV).

 

 

 

 

 

SERATO suor ELENA

Discepole del Vangelo

Opera a Castelfranco Veneto (TV).

 

 

 

 

 

STOCCO suor ELISA

Suore della Carità

 

 

 

 

 

 

TONIATO suor GIACINTA

Suore Dorotee Figlie dei Sacri Cuori di Vicenza

 

 

 

 

 

 

VEDOVATO suor ROSETTA

Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di don Bosco)

 

 

 

 

 

 

VILNAI madre SOFIA (Brigida) +

Suore della Riparazione (già Pie Signore del Sacro Cuore)

Figlia di Guerrino Vilnai e Luigia Zanchin, nacque il 4 agosto 1904 e venne battezzata il 14 agosto successivo ad Abbazia Pisani dal curato don Giovanni Battista Torresan. Partì il 7 dicembre 1925 per entrare nell'Istituto delle Pie Signore del Sacro Cuore a Venezia. Vestì l'abito religioso il 30 ottobre 1927 e professò i voti il 2 ottobre 1928. Fu inviata alla Casa di Nazareth di Milano dove rimase fino al 1931 quando fu trasferita a Suzzara (MN). Da qui, nel 1935, ritornò a Milano e, nel 1938 a Venezia ritornando nuovamente a Milano nel 1941 dove rimase fino al 1943, anno in cui arrivò a Missaglia (LC) dove rimase ininterrottamente fino alla morte avvenuta il Lunedì di Pasqua, 5 aprile 1999. Nelle case in cui suor Sofia visse la sua consacrazione, si dedicò all'assistenza delle bambine, ragazze o adolescenti collegiali o affidate dai Servizi Sociali o dal Tribunale per i minorenni. Con l'avanzare dell'età, si prestò al servizio di portineria finché ha potuto. Viene ricordata come "...una sorella austera a prima vista ma dolce, pacata, materna appena si avvicinava". E' sepolta a Borghetto.

ZUANON don CLAUDIO +

Diocesi di Treviso

Nasce a Rezzato (BS) il 14 ottobre 1949 da Francesco Zuanon e Clotilde Marconato. Il 18 dicembre 1971, nella Cappella Maggiore del Seminario di Treviso, riceve la Prima Tonsura. Nello stesso luogo, il 12 maggio 1972, riceve i ministeri dell’ostiariato e del lettorato. In Cattedrale a Treviso, il 22 marzo 1974, viene istituito accolito e, sempre in Cattedrale, il 19 settembre 1976, viene ordinato diacono da mons. Antonio Mistrorigo, Vescovo di Treviso, il quale lo ordina presbitero nella chiesa di Borghetto il 27 marzo 1978, lunedì di Pasqua. È nominato vicario parrocchiale: a Castello di Godego (TV), dall’1 ottobre 1979 a Monastier di Treviso, dal 1° ottobre 1983 a Vedelago (TV) e dal 1° settembre 1988 a Sant’Ambrogio di Fiera (TV). Il 25 agosto 1991 il vescovo Paolo Magnani lo nomina parroco di San Michele di Piave (TV) e nel 1992 assume la direzione diocesana dell’Apostolato della Preghiera. Dal 1979 al 1991 ricopre anche l’incarico di insegnante di religione nelle Scuole Medie. Ha svolto vari servizi all’interno del Vicariato di Ponte di Piave. L’1 agosto 2001 è nominato cappellano dell’Ospedale civile “San Giacomo apostolo” di Castelfranco Veneto (TV). Nel settembre del 2014 si trasferisce in Casa del Clero dove continua il suo cammino e si prepara al grande incontro che è giunto il 21 marzo 2016. Riposa nel cimitero di Borghetto.